Vladis Shapovalov

The archive in contemporary art
SARA CICCIARELLA

Quali sono le cornici del suo lavoro?

vortice rosso
Vladis Shapovalov

Le cornici del mio lavoro si possono identificare con la storia contemporanea, la storia politica, la storia internazionale e lo spazio espositivo. Questi elementi si intrecciano tra di loro e condizionano i miei progetti finali. Non so dire se il mondo esterno mi influenzi in maniera negativa o positiva perché credo sia impossibile agire diversamente, e lo dico senza giudizio di valore. 

vortice viola
SARA CICCIARELLA

Quale libro, canzone e film consiglierebbe per il suo laboratorio? 

vortice rosso
Vladis Shapovalov

An Archival Impulse, libro di Hal Foster, perché introduce il tema dell’archivio d’arte.

vortice viola
SARA CICCIARELLA

Quale canzone? 

vortice rosso
Vladis Shapovalov

History Repeating di Propellerheads feat. Miss Shirley Bassey, è una canzone jazz composta nel 1997 che amo molto, l’ho anche salvata nei miei preferiti di Spotify.  

vortice viola
SARA CICCIARELLA

E invece un film? 

vortice rosso
Vladis Shapovalov

The Falls (1980) di Peter Greenaway è un film che racconta 99 storie di persone che hanno vissuto un evento strano e misterioso, creando così una sorta di archivio umano. 

vortice viola