Rodolfo Sacchettini

Audiofiction, radiodrammi e podcast
Sara Cicciarella

Quale libro consiglieresti per il tuo laboratorio? 

vortice rosso
Rodolfo Sacchettini

Rumore e Voci di Giorgio Manganelli è uno dei pochi libri del Novecento italiano scritto in seconda persona. Si racconta ciò che sente l’autore, i rumori, le voci, fino a farlo diventare un viaggio di conoscenze. 

vortice viola
Sara Cicciarella

Quale canzone consiglieresti?  

vortice rosso
Rodolfo Sacchettini

La Radio di Eugenio Finardi è una canzone degli anni 70. In quel periodo, la radio era un simbolo di libertà, giovinezza e di allegria: forse è anche per questo che quando sono a casa accendo la radio.  

vortice viola
Sara Cicciarella

E un film?  

vortice rosso
Rodolfo Sacchettini

Radio Days di Woody Allen è un film ambientato negli anni 40, considerati il periodo d’oro della radio americana. Ti trasporta indietro nel tempo, a quando la televisione ancora non c’era e tutto il mondo passava attraverso le orecchie.  

vortice viola