Festival: dalla progettazione all'evento

Workshop a cura di BURRO STUDIO
Food, street sport, musica elettronica, gaming, arte e design: sono questi i temi su cui gli studenti, organizzati in team, dovranno lavorare per ideare e organizzare, in ogni sua fase, un vero e proprio festival.
Il primo gruppo ha scelto di concentrarsi sulla frutta tropicale e sulla sua scoperta attraverso l’uso dei sensi. Il mondo dello skate è invece il focus dell’evento dedicato alla street art; per la musica l’approccio è quello di approfondire il lato sensoriale dell’elettronica. L’indicazione per arte, gaming e design è quella di focalizzarsi sugli aspetti più sperimentali e meno convenzionali, rivolgendosi a un pubblico di nicchia.
Giovanni Manzini e Federica Caserio, fondatori dello studio di design Burro Studio, danno indicazioni agli studenti che poi si muovono liberi di dare spazio alla propria creatività. Un approccio che caratterizza le modalità di lavoro di Burro Studio: un sistema collaborativo, buone vibrazioni e la condivisione del know-how, sperimentazione senza paura, sono infatti gli ingredienti fondamentali per fare e ottenere il meglio da ogni progetto. I gruppi sono invitati a curare le grafiche, le illustrazioni e i video per creare contenuti unici ed efficaci al fine di rafforzare l’identità del festival e promuovere l’engagement. Partendo dallo studio del branding e delle strategie di lancio, l’obiettivo è quello di presentare la progettazione dell’evento a loro assegnato. Chi convincerà Burro Studio a sostenere e produrre il proprio progetto?
Martina Magni