Una melodia che, soprattutto nell’esecuzione di Jan Rondeau, mi aiuta spesso a concentrarmi e soprattutto rispecchia la natura giocosa di questo workshop con i rapidi movimenti e i cambi di registro. Che poi diciamolo, la spinetta ha il suo fascino!